Stavo pensando

…Era un po’ che volevo stendere un po’ di racconti. Da destra verso sinistra, primo piano: L’interprete dei malanni, Jumpa Lahiri; Piccoli contrattempi del vivere, Grace Paley; Bere caffé da un’altra parte, ZZ Packer; Avverbi, Daniel Handler. Secondo piano: Eravamo bambini abbastanza, Carola Susani; La ragazza dai capelli strani, di David Foster Wallace; Nove racconti, JD Salinger; Il tempo è un bastardo, Jennifer Egan; Esther stories, Peter Orner.