I tempi si confondono in me

…I tempi si confondono in me, come avviene nei sogni, quando differenti periodi della propria vita ci si presentano contemporaneamente mescolandosi fra loro, e si passa dal giardino di un’amica dei nostri anni maturi al letto della mamma ancora giovane, si esce barcollando dalla stanza dei bambini per entrare in caserma.

[L’arte di andare a passeggio, Franz Hessel, pag. 3o]